Insalata russa

Un antipasto classico, un po’ laborioso da preparare, ma che da una gran soddisfazione.

Ideale da presentare sulle tavole importanti, nei giorni di festa.

Insalata russa

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 200 g di carote
  • Olio extra vergine di oliva
  • 500 g di patate
  • pepe macinato a piacere
  • 300 g di piselli
  • sale
  • 2 uova
  • 300 g di maionese

Ingredienti per la maionese:

  • 1 cucchiaino di aceto
  • il succo di ½ limone
  • 250 ml di olio di semi
  • sale
  • 2 tuorli d’uovo

Preparazione della maionese:

Per prima cosa, per preparare la maionese, bisogna fare attenzione ad usare olio e uova a temperatura ambiente e di separare molto bene il tuorlo dal bianco. A questo punto prendete una ciotola dai bordi alti e posizionatela su di un canovaccio inumidito (così durante la lavorazione della maionese non si muoverà); mettete i tuorli in una ciotola con un pizzico di sale e il pepe, poi aggiungete un cucchiaino d’aceto.

Lavorate gli ingredienti con uno sbattitore elettrico (o con un robot da cucina) e poi incominciate a versare l’olio a gocce, continuando poi a filo (ma un filo sottilissimo).

Dovrete mescolare sempre nello stesso senso fino ad ottenere una salsa densa. Quando avrete aggiunto tutto l’olio, potete unire il succo di limone (sempre sbattendo), ed eventualmente aggiustare ancora di sale e pepe. Se non la consumerete immediatamente, mettete in frigorifero la maionese così ottenuta, coprendola con della pellicola trasparente.

Preparazione dell’insalata russa:

Lavate le patate e le carote, sbucciatele e tagliatele a dadini grandi non più di un pisello.

Mettete intanto a lessare separatamente le carote, le patate e i piselli (potete cuocerli anche a vapore) in acqua bollente e salata, stando attenti alla cottura, che deve lasciare le verdure croccanti, e non sfatte (ci vorranno circa dai 7 ai 10 minuti per le patate, e dai 5 ai 7 minuti per le carote, a seconda poi del taglio).

A cottura ultimata, scolate le verdure e lasciatele raffreddare preferibilmente dentro ad un colino in modo che perdano tutta l’acqua di cottura e risultino asciutte. Nel frattempo rassodate le due uova, poi intiepiditele sotto l’acqua fredda corrente, sbucciatele e lasciatele raffreddare.

Quando le verdure saranno tiepide, mettetele dentro ad una ciotola, quindi condite con olio (poco), aceto (1-2 cucchiaini), sale e pepe. Successivamente quando si saranno raffreddate, unite la maionese ed eventualmente, aggiustate di sale. A questo punto potete utilizzare le uova sode per decorare la pietanza. Ponete l’insalata russa in frigorifero per almeno un’ora ad insaporirsi e raffreddare.

Se volete presentare l’insalata russa in modo elegante, potete versarla in un qualsiasi stampo foderato con dell’alluminio e metterla in frigorifero per almeno un’ora.

Trascorso il tempo indicato, potrete capovolgere lo stampo su  di un piatto da portata, togliere l’alluminio e decorare l’insalata russa con le fettine di uova sode e con dell’altra maionese e ingredienti come, acciughe, capperi, olive, ecc..

Annunci

One thought on “Insalata russa

  1. Pingback: Pensando al Natale … qualche idea | LA MIA CUCINA SEMPLICE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...