Patè di prosciutto alla Gianna

Questo e’ un piatto che nella sua semplicità e facilità di esecuzione, trovo squisito e raffinato. E’ ideale servito come accompagnamento ad un aperitivo o come antipasto.

E’ anche un piatto che ha una sua storia ….

Ben 15 anni fa un’amica di famiglia …. Gianna, mi ha scritto questa ricetta su di un foglio di quaderno, che per tutto questo tempo ho conservato con cura. L’altro giorno rispolverando i miei appunti di ricette l’ho trovato e mi sono accorta che ormai le parole si stavano sbiadendo, quindi quale modo migliore per non perderne più traccia, se non quello di trascrivere la ricetta sul blog e condividerla anche con voi?!

Penso che le parole scritte su di un foglio che si tratti di una lettera, una storia o una semplice ricetta, mantengano sempre il loro fascino e trasmettano più personalità e sentimento, infatti continuerò a conservare questa ricetta scritta a mano, anche perchè è accompagnata da una dedica:

“Ti invio la ricetta come mi avevi chiesto. Fanne buon uso! Smack! Gianna”

Grazie ancora Gianna, spero davvero di averne fatto buon uso.

20130505_085215

Ingredienti per 2 persone:

  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di mascarpone
  • 1/2 cucchiaino di ketchup
  • 1/2 cucchiaino di cognac

(proporzioni per 100 gr – aumentate per 2oo gr etc..)

20130504_204342

Procedimento:

Frullate il prosciutto cotto, amalgamate il mascarpone ed il resto degli ingredienti. Frullate il tutto per 3/4 minuti.

20130504_205810

Foderate di carta d’alluminio uno stampo e riempitelo.

20130504_210625

20130504_210843

Lasciate riposare in frigo per almeno 3 ore.

Sformate il patè mettendolo su di un piatto da portata e servite con pane tostato.

20130505_084614