I miei gnocchi fatti in casa

Oggi vi propongo la mia ricetta degli gnocchi fatti in casa, sono semplici e veloci.

La preparazione degli gnocchi può essere un’occasione per fare qualcosa insieme alla famiglia. E’ bello coinvolgere anche i più piccoli nella preparazione, mettendosi a pasticciare tutti insieme. Io quand’ero piccola, non vedevo l’ora di impiastrarmi tutta di farina e mi piaceva sentirmi partecipe in un lavoro che consideravo “da grande” 🙂

Gli gnocchi possono essere preparati con farine differenti: farina di frumento, di riso, di semola, con patate, pane secco, tuberi o verdure varie.

Io solitamente preparo quelli a base di patate, sono i più usati e classici, ma sono quelli che mi piacciono di più.

Quindi procediamo e …………… buon lavoro!

20130424_152400

Ingredienti per 4 porzioni di gnocchi:

  • 700 gr di patate a pasta gialla “vecchie” (quelle con la buccia più scura per intenderci 😉 )
  • 250 gr di farina 00

Procedimento:

Lavate le patate e lessatele senza sbucciarle

20130424_125214

quindi pelatele a caldo e lasciatele intiepidire. Setacciate la farina e passate le patate allo schiacciapatate facendole ricadere direttamente sulla farina.

20130424_140600

Impastate per alcuni minuti, quindi infarinate il piano di lavoro.

20130424_141236

Suddividete l’impasto in porzioni e iniziate a stendere dei “salsicciotti” spessi più o meno un centimetro.

20130424_141539

Tagliateli in pezzetti di 2 cm circa.

20130424_142553

20130424_142212

Procedete quindi alla rigatura. Con una mano tenete ferma la forchetta e , appoggiando uno gnocco per volta su di essa, schiacciatelo al centro con il pollice, in modo da ricavare una fossetta.

20130424_143709

Strisciatelo esercitando una leggera pressione.

20130424_143739

20130424_152312

Cottura e conservazione:

Gli gnocchi si cuociono tuffandoli in acqua bollente salata: quando vengono a galla raccoglieteli con una schiumarola e serviteli condendoli a piacere. Possono essere congelati e conservati in freezer per un massimo di 60 giorni.

Per cucinarli basta immergerli in acqua bollente senza scongelarli.

Annunci

3 thoughts on “I miei gnocchi fatti in casa

    • Grazie a te 🙂 Diciamo che la perdita di tempo maggiore è quella di fare le “righette” con la forchetta, ma vanno bene anche senza (il gusto è quello :-P), servono solo per trattenere di più il condimento. Ciao ciao

      Mi piace

  1. Pingback: Gnocchi con salsa al gorgonzola in cialda di parmigiano | LA MIA CUCINA SEMPLICE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...