Torta di nocciole con crema allo zabaione

Oggi vi propongo un dolce tipico delle mie zone ……. la torta di nocciole.

In questa ricetta non ho usato ne burro ne farina, è fatta con semplici ingredienti ….. uova e zucchero, che esaltano il profumo della nocciola e la fragranza di questa torta.
Grazie all’assenza della farina è indicata anche per i celiaci.

20130428_183424

Ingredienti per la torta:

  • 200 gr di nocciole tostate e tritate
  • 200 gr di zucchero
  • 4 uova

Ingredienti per lo zabaione:

  • 50 ml di moscato
  • 4 tuorli d’uovo
  • 80 gr di zucchero

Procedimento:

Dividete le uova in due contenitori capienti.

20130428_162905

Montate i tuorli d’uovo con lo zucchero,

20130428_164143

quindi aggiungete le nocciole tritate.

20130428_164329

A parte montate gli albumi a neve ben ferma,

20130428_164116

quindi incorporate delicatamente gli albumi al composto con le nocciole avendo cura di non farlo smontare.

20130428_165212

Versate in una teglia precedentemente imburrata e infarinata e infornate a 170° per 35\40 minuti.

20130428_165330

L’abbinamento ideale per questa torta è lo zabaione, ma può essere gustata anche con del miele magari di rododendro, tipico delle Alpi piemontesi o con della crema di cioccolato fondente.

20130428_182816

Io l’ho servita con dello zabaione al moscato d’Asti.

Ecco il procedimento per la preparazione dello zabaione:

Prendete le 4 uova e separate i tuorli dagli albumi (questi  ultimi non vi serviranno). Mettete lo zucchero e i tuorli in una pentola di acciaio con i manici e dal  fondo spesso (che dovrà poi essere posta a bagnomaria)

20130428_180239

e sbattete con lo sbattitore elettrico fino a che non si formi una crema  gonfia, spumosa, liscia e quasi bianca.

Unite a poco a poco il vino, sempre sbattendo per  fare assorbire bene il liquido, e quando tutti gli ingredienti saranno ben  amalgamati, immergete la pentola a bagnomaria in un’altra pentola  più grande che la contenga, riempita per 1/3 di acqua caldissima: l’ acqua non deve mai bollire, ma essere solo molto calda.

20130428_180933

Mescolate con la frusta per circa 10-15 minuti, finchè non  vedrete la crema gonfiarsi, addensarsi e diventare vellutata;

20130428_182442

a questo punto  potete togliere lo zabaione dal fuoco e servirlo immediatamente come accompagnamento alla torta di nocciole oppure se volete servirlo freddo dovrete mescolarlo di tanto in tanto fino a raffreddamento avvenuto, per evitare che il vino si separi dalla crema depositandosi sul fondo.

20130428_183525

Annunci

4 thoughts on “Torta di nocciole con crema allo zabaione

    • In effetti e’ quasi piu’ complicato fare lo zabaione 🙂 Se si amano le nocciole, direi che si puo’ considerare speciale, perche’ essendoci cosi’ pochi ingredienti, il loro sapore si sente molto.

      Mi piace

  1. Pingback: Plumcake con nocciole e scaglie di cioccolato | LA MIA CUCINA SEMPLICE

  2. Pingback: Pensando al Natale … qualche idea | LA MIA CUCINA SEMPLICE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...