Ravioli di robiola e noci

Vi propongo nuovamente una ricetta con la pasta integrale fatta in casa …… la devo sperimentare in tutti i modi 🙂

Quello di oggi devo ammettere che è stato un esperimento perfettamente riuscito e credo che questo “primo” entrerà ufficialmente nella top ten dei miei piatti preferiti.

La robiola e le noci come ripieno di questi ravioli integrali è azzeccatissimo, il risultato finale è piacevole e delicato, un unione armonica di sapori ….. un “matrimonio perfetto”.

20130503_203125

Ingredienti per 4 persone:

Per il ripieno:

  • 200 gr di robiola
  • 50 gr di noci sgusciate
  • un pizzico di sale

20130503_182953

Per il condimento:

  • 50 gr di burro
  • 5 o 6 foglie di salvia

Procedimento:

Mettete le noci in un mixer e sminuzzatele.

20130503_183208

Aggiungete la robiola e un pizzico di sale e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.

20130503_183812

Tirate la pasta in una sfoglia sottile e ricavate dei dischi del diametro di 8 cm.

20130503_185855

Al centro di ciascun disco disponete un cucchiaino di ripieno

20130503_190658

Spennellate leggermente i bordi con un po’ di acqua e chiudete a mezzaluna premendo per bene.

Rifinite con i rebbi di una forchetta.

20130503_191620

20130503_193832

Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con il burro fuso e la salvia. Spolverizzate a piacere con parmigiano grattuggiato e noci sbriciolate.

Se non utilizzate immediatamente i ravioli, ecco come conservarli:

Disponeteli, bene infarinati (si può optare, oltre che per la farina, anche per il semolino o per la semola di grano duro: sono meno soggetti all’umidità), in un vassoio, in cui avrete precedentemente disposto un canovaccio asciutto; riponete il vassoio in freezer e lasciate congelare i ravioli. Dopo un paio d’ore, sarà possibile toglierli dal vassoio e riporli in un sacchetto da conservare in freezer , senza il timore che si possano rompere urtando tra di loro.