Coniglio in crosta di pistacchi

I bocconcini di coniglio avvolti da una croccante e saporita panatura di pistacchi tostati: una ricetta per preparare il coniglio in maniera un po’ diversa dal solito.

Per chi non amasse la carne di coniglio, può essere sostituita da carne di pollo o di tacchino (anche più veloci da preparare, perchè non necessitano di marinatura).

20130604_201408

Ingredienti:

  • 500 gr di lombata di coniglio disossata (dell’ Argal di Meini Davide)
  • 60 gr di pistacchi tostati (io ho utilizzato quelli non salati)
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 albume d’uovo
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • olio q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Per preparare il coniglio in crosta di pistacchi, prima di tutto chiedete al vostro macellaio di fiducia (io mi sono affidata come al solito a Davide dell’Argal) di prepararvi la carne già tagliata a tocchetti.

20130604_141649

Fate marinare i tocchetti di coniglio nel vino, con il sedano, la carota, la cipolla ed il rosmarino.

20130604_142052

Coprite con la pellicola e fate riposare il più a lungo possibile.

Togliete il coniglio dalla marinatura e asciugatelo per bene.

20130604_193703

Sgusciate i pistacchi 

20130604_182033

Tritate in un mixer i pistacchi (non troppo finemente) e aggiungete il pangrattato

20130604_182245

mescolate bene gli ingredienti per ottenere una panatura omogenea.

Intingete i bocconcini nell’albume d’uovo, una alla volta,  prestando attenzione a ricoprire tutta la superficie della carne, quindi impanateli con la panure preparata, pressando bene su tutti i lati, in modo da ottenere una panatura il più possibile uniforme.

20130604_194027

20130604_194801

Cuoceteli in una padella antiaderente con abbondante olio caldo, da entrambi i lati finchè non risultino ben cotti e leggermente dorati e salate (moderatamente se avete utilizzato pistacchi salati).

20130604_195016

Scolate i bocconcini, e metteteli ad asciugare su un foglio di carta assorbente

Servite immediatamente, accompagnando con contorno a piacere.

Io li ho serviti con zucchine grigliate e condite con sale, olio e prezzemolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...