Filetto al pepe verde

Oggi vi voglio deliziare con un piatto squisito: il filetto al pepe verde.

E’ la ricetta più tradizionale e conosciuta per cucinare il filetto ed è semplice da preparare, ma come dico sempre per tutte le cose semplici … l’importante e che i prodotti utilizzati siano ottimi e quando si tratta di carne non ho mai dubbi, perchè so che rivolgendomi al mio macellaio di fiducia L’Argal di Meini Davide, la qualità è garantita.

Qualche curiosità sul filetto:

“Il filetto è una carne magra e molto tenera che non a caso è la parte più pregiata e anche più costosa di tale animale. Anche dopo la cottura, mantiene tutta la sua tenerezza.

Si tratta di una porzione anteriore inserita sulla colonna vertebrale, vicino ai reni. Poiché tale muscolo durante la vita dell’animale non viene quasi mai allenato rimane, nel consumo, particolarmente tenero.

Il filetto è presente in tutti i quadrupedi ma quello di vitello è senz’altro il più pregiato.

Non è solo la tenerezza a determinare il costo del filetto, ma anche il fatto che si tratta di uno dei tagli più piccoli: in ogni bovino adulto non ci sono che pochi kg di filetto dunque si tratta di uno dei tagli più rari.”

Essendo una carne molto magra, si presta bene a ricette un po’ più elaborate come questa che vi vado a proporre.

20131012_133640

INGREDIENTI PER 3 PERSONE:

20131011_105253

  • 2 cucchiai di pepe verde in grani (in salamoia)
  • 2 cucchiai di senape
  • 150 ml di panna
  • 1 bicchierino scarso di brandy
  • 1 grossa noce di burro
  • sale q.b.

20131012_131332

PREPARAZIONE:

Per prima cosa schiacciate con il pestacarne un cucchiaio  di grani di pepe verde sgocciolati dalla salamoia e fateli aderire premendoli sulla superficie delle 3 fette di carne.

20131012_13150320131012_132048

Sciogliete una noce di burro in una padella antiaderente, fate scottare i filetti a fuoco vivace per un paio di minuti per lato e salate moderatamente.

20131012_132230

20131012_132401

Toglieteli dalla padella e conservateli al caldo tra due piatti.

Deglassate il sughetto rimasto con il brandy …. fate evaporare, poi unite la senape, la panna, il pepe verde rimasto e fate  addensare leggermente il tutto a fuoco moderato.

20131012_132502

20131012_132738

Mettete i filetti qualche secondo in padella, girandoli da entrambi i lati e lasciateli insaporire con il sughetto.

20131012_132852

Servite i filetti al pepe verde ben caldi e cosparsi della salsa di cottura.

Annunci

11 thoughts on “Filetto al pepe verde

    • Grazie Elena 🙂 Io se non fosse che è una bella botta di calorie con quella salsina, lo mangerei spessissimo perchè mi piace molto, poi diciamo che non è proprio il piatto più economico … andare avanti a filetto, diventerebbe un tantino costoso 😀 Ciao cara P.s. I complimenti che ti ho fatto sono tutti meritatissimi 😉

      Mi piace

  1. Ma che buono!! É il piatto preferito di mio marito ed è una vita che non lo cucino!!! Mi hai dato un’ottima idea!! Lo cucinerò al più presto seguendo i tuoi consigli.. Poi ti saprò dire, per il momento complimenti per il blog!! Ciao Luci

    Mi piace

  2. Pingback: Pensando al Natale … qualche idea | LA MIA CUCINA SEMPLICE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...