Arista di maiale alle mele

Oggi vi propongo una ricetta semplice, ma di sicuro effetto, ideale per il pranzo della domenica o per un’occasione speciale.

L’arista alle mele, un piatto che arriva dal Trentino, terra delle mele, ha un sapore agrodolce che si sposa bene con la carne di maiale.

Qualche curiosità:

“L’arista è uno dei migliori tagli del suino, magra, tenera è la base di tanti piatti tipici regionali. La carne di maiale oltre che essere gustosa e molto versatile, apporta molte proteine ed aminoacidi indispensabili agli esseri umani. Infatti viene consigliata nelle diete moderne per sostituire le fettine di manzo troppo ricche di colesterolo. E’ la parte della lombata centrale, povera di grassi dalla polpa rosa e gustosa, adatta anche ai bambini.”

20140110_144203

Ingredienti per 6 – 8 persone:

  • 1 kg circa di arista di maiale disossata, possibilmente legata con uno spago, per far sì che mantenga bene la forma e sia più semplice da tagliare (io per questo mi sono affidata come al solito al mio macellaio di fiducia l’ Argal di Meini Davide)
  • 2 mele farinose (3 se volete presentare il piatto come ho fatto io)
Arista di maiale dell'Argal di Meini Davide

Arista di maiale dell’Argal di Meini Davide

  • 400 ml di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla piccola
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • aromi per arrosti q.b.
  • olio d’oliva q.b.
  • burro q.b.

Procedimento:

Massaggiate l’arista con un intingolo di olio, sale, pepe nero e 1/2 cucchiaino di aromi per arrosti, così che insaporisca per bene.

20140110_11260420140110_112810

Mettete un po’ di olio ed una noce di burro in una pentola abbastanza grande per contenere la carne, fate scaldare a fuoco lento e adagiate l’arista nell’olio caldo.

20140110_11243220140110_113032

Fatela rosolare bene su ogni lato, in modo da sigillarla con l’olio caldissimo per far si che i succhi rimangano tutti all’interno (facendo così la carne rimarrà bella morbida e saporita). Versate il vino bianco e lasciate sfumare.

20140110_11354820140110_114143

A questo punto aggiungete le mele sbucciate e tagliate a tocchetti, la cipolla tritata e il brodo bollente.

20140110_11431220140110_114626

Fate cuocere la carne a fuoco medio per circa 2 ore, controllandola ogni tanto.  Aggiustate di sale e aggiungete del brodo (se necessario).

A cottura ultimata, sollevate l’arrosto, poggiatelo su un tagliere, lasciate raffreddare, eliminate lo spago e affettatelo.

20140110_132458

20140110_142425

Frullate ora il fondo di cottura e se necessario mettete sul fuoco ad addensare (se troppo liquido aggiungete un cucchiaio di fecola di patate o farina)

20140110_13235220140110_132336

Servite l’arista ben calda su di un piatto da portata, accompagnandola con la sua salsa e fettine di mele.

Mi raccomando di tagliare le mele di accompagnamento solo all’ultimo minuto per evitare che si scuriscano.

Ma quant’è buono il maialino con le mele?! 😉

Semplicemente squisito!!!!

Annunci

14 thoughts on “Arista di maiale alle mele

    • Che carina che sei, grazie! 🙂 In effetti anch’io ho questo problema, accumulo informazioni, leggo ricette, vedo foto di piatti che mi ispirano e penso: “Questa, sicuro la faccio!”. Peccato poi che la mente viaggia più veloce del tempo che abbiamo a disposizione :-D, ma sono sicura che prima o poi troveremo occasione per mettere in pratica tutti i nostri esperimenti. Ciao carissima buona notte e a presto

      Mi piace

      • Speriamooo!! Ho un intera cartella di preferiti dal banale titolo “cibo” piena di link a ricette meravigliose che non ho ancora cucinato, una vita sola non basta!!
        Ma prima o poi proverò il tuo maiale! 😉 Buona giornata!

        Mi piace

  1. Questo è un piatto che non mancava mai sulla tavola di casa. Mia mamma lo preparava con le mele renette e passava tutto in forno con il fondo di cottura dell’arrosto. E’ sempre un piacere rammentare questi sapori, grazie!!
    Un abbraccio e buona giornata.

    Mi piace

    • A me piace davvero molto e devo dire che non pensavo fosse un piatto tanto amato. Alcune persone storcono il naso davanti ad abbinamenti dal risultato agrodolce … probabilmente e’ perche’ non hanno mai provato e non sanno cosa si perdono 😉 Ricambio l’abbraccio, buona giornata anche a te. A presto

      Mi piace

  2. L’ha ribloggato su LA MIA CUCINA SEMPLICEe ha commentato:

    Buona domenica cari amici di forchetta, oggi vi ripropongo un arrosto semplice, ma delizioso.
    Ormai anch’io mi trovo a rispolverare le mie vecchie ricette, ma sono felice più che mai di poterlo fare qui e condividerlo con chi mi ha accompagnata per tutto il periodo in cui il mio unico impegno “extra famiglia” era il blog 🙂
    Ero stra sicura che l’idea del blog era un modo fantastico ed alternativo per tenere traccia di tutti i miei esperimenti in cucina e che tutto il tempo speso per caricare le ricette era tempo ben speso e che sarebbe tornato utile, otre che a tutti quelli che hanno voglia di provare i miei piatti, anche a me 🙂
    Ma veniamo a noi ……
    Posso ora più che mai comprendere chi di voi deve riuscire a conciliare … lavoro e famiglia, ma questo non esclude che si possa trovare anche un pochino di tempo per preparare cibo genuino e gustoso. E’ sufficiente ottimizzare il poco tempo che si ha a disposizione, preparando piatti che consentano di vivere anche un po’ di rendita, almeno ad inizio settimana 😉
    Arrosti, spezzatini e bolliti sono l’ideale ed in questo periodo non manca mai di preparare alla domenica uno tra questi secondi piatti.
    Oggi ho pensato a questo arrosto di maiale, se v’incuriosisce provatelo, perchè è un po’ diverso dal solito, ma senza avere un sapore che si discosta eccessivamente dai gusti tradizionali.
    Baciotti a tutti voi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...