Festeggiamo! Torta mimosa alle fragole per celebrare le donne e …… per 1 anno di blog

Un dolce davvero godereccio in occasione dell’8 marzo … giornata internazionale della donna (comunemente definita in modo improprio festa della donna) per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze che ancora vengono subite in molte parti del mondo.

È un modo per ricordarsi da dove veniamo e dove stiamo andando.

Quindi un augurio speciale a tutte le donne e ……..

anche un po’ al mio blog che oggi compie 1 ANNO 🙂

Non mi sembra vero     ….     1    A  N  N  0   !

Sembra ieri che mi avvicinavo timidamente e in punta dei piedi a questo bellissimo mondo e invece è già passato tutto questo tempo.

Sono molto orgogliosa di quello che sono riuscita a fare e voglio cogliere l’occasione per ringraziare tutti voi, che con la vostra partecipazione e i vostri commenti contribuite ogni giorno a rendere speciale questa avventura e mi date la carica per cercare di fare sempre meglio.

20130308_113817

INGREDIENTI:

  • 3 dischi di pan di spagna (van bene anche quelli già pronti)
  • 300 gr di fragole fresche
  • mezzo limone
  • 2 cucchiai di zucchero
  • zucchero a velo q.b.

PER LA CREMA PASTICCERA:

  • 4 tuorli
  • 4 cucchiai di farina
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 400 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina

PER LA PANNA:

  • 200 ml di panna fresca da montare
  • 20 gr di zucchero

PREPARAZIONE:

Innanzi tutto prepariamo la crema pasticcera che servirà per ottenere insieme alla panna, la nostra crema chantilly.

Fate scaldare il latte con una bustina di vanillina.

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero.

Incorparate alle uova la farina.

Versate ora il latte caldo a filo nel composto con le uova e mescolate il tutto.

Trasferite il composto in un pentolino e cuocete la crema mescolando di continuo per non far creare grumi.

Lasciate sobbollire finchè la crema non si addensa.

20130308_101954

Mentre la crema si raffredda potete iniziare a montare la panna.

Ci sono alcuni punti essenziali per ottenere un’ottima panna montata:

La panna deve essere più fredda possibile 2° / 4° per ottenere una simile temperatura io ripongo la panna, il contenitore in cui montero’ la panna e le fruste nel freezer per alcuni minuti (bastano anche 2/3 min.)

Facendo questa operazione si aiuta a tenere una temperatura costante della panna mentre si monta.

Fatto tutto quanto sopra si zucchera la panna prima di montarla e poi si procede finchè non si ottiene un composto bello morbido e spumoso.

Per verificare che la panna sia montata a dovere, si può fare la prova del 9 capovolgendo il contenitore …. deve rimanere ferma.

20130308_103033

Amalgamate la panna alla crema pasticcera aiutandovi con una frusta in modo delicato, mescolando dal basso verso l’alto.

20130308_105943

La crema chantilly dovrà avere una consistenza ne troppo densa ne troppo liquida.

20130308_110653

Ora puliamo, laviamo e tagliamo a piccoli tocchetti le fragole e condiamole in un contenitore con il succo di mezzo limone e 2 cucchiai di zucchero. Mescoliamo bene affichè esca fuori un bel sughetto che aiutera’ a inumidire il pan di spagna.

Se desiderate potete tenere da parte 1 o 2 fragole per guarnire la torta.

20130308_104051

Prendete uno dei dischi di pan di spagna e ricavate da esso dei cubetti di circa 1/2 cm di lato che utilizzerete dopo per la copertura di tutta la torta.

Gli altri 2 dischi di pan di spagna potete lasciarli così oppure aiutandovi con un coltello dargli la forma a cuore come ho fatto io.

Posate su un piatto da portata il primo disco e cospargetelo con le fragole e il loro sughetto così che il pan di spagna possa ben ammorbidirsi.

20130308_105754

Cospargiamolo ora con metà della crema chantilly che abbiamo preparato.

20130308_110804

Ora sovrapponete l’ultimo disco.

20130308_110924

Inumiditelo con una soluzione glucosata (acqua e zucchero) ed aventualmente un po’ di succo di limone.

Procedete alla farcitura con la crema chantilly restante avento cura di metterne anche nei bordi.

20130308_111520

Cospargete la torta per bene con i cubetti di pan di spagna precedentemente preparati e inumiditi anch’essi con un po’ di soluzione glucosata.

20130308_113034

Spolverizzate con un po’ di zucchero a velo e guarnire a piacere con le fragole tenute da parte.

Vi garantisco che è una gran bontà … provare per credere 😉

Annunci

16 thoughts on “Festeggiamo! Torta mimosa alle fragole per celebrare le donne e …… per 1 anno di blog

  1. Cara Erika, tanti auguri per il primo anno del tuo blog e, già che ci siamo, per la giornata internazionale della donna! 🙂 Questa torta è fantastica, io in genere la mimosa la farcisco con pezzetti di ananas ma con le fragole deve essere ugualmente spettacolare! Che voglia di mangiarne una fettona! 🙂

    Mi piace

    • Grazie Alessia e tanti auguri anche a te per domani. Devo dire che tra la crema e le fragole è una torta proprio goduriosa, io invece con l’ananas non l’ho mai provata, perchè non sono proprio un’appassionata di questo frutto :-/, ma mio marito lo adora e sono sicura che ne andrebbe matto 🙂
      Un abbraccio carissima e a presto

      Mi piace

  2. innanzitutto buon compliblog e poi buona festa a noi… a noi che abbiamo tutto sommato trovato la strada spianata, ma soprattutto a coloro che hanno dovuto lottare o che continuano a lottare per ottenere anche i più semplici diritti

    Mi piace

    • Grazie di cuore Silvia 🙂 Le tue parole in merito a questa ricorrenza sono la pura verita’, bisognerebbe ricordarlo sempre e soprattutto non trasformare questo giorno in “festini” senza senso che proprio non condivido. Un abbraccio

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...