Stuzzichiamo il palato con il finger food

Ciao a tutti miei cari amici, oggi ho pensato di darvi un piccolo spunto per un semplice e sfizioso piattino “finger food”, cioè il cibo che viene mangiato con le mani e senza bisogno di posate e preferibilmente in piccole monoporzioni!

Il finger food è ideale per allestire i buffet, per le cene fredde estive, i rinfreschi e gli aperitivi, solitamente gustati in piedi.

I piatti in versione finger food, sono molto più belli da vedere, anche se certamente, preparare dolci, torte salate e quant’altro in piccole monoporzioni è molto più laborioso e dispendioso a livello di tempo, ma alla fine il risultato sarà molto gradito, insomma fatica ben spesa perchè oltre al palato, delizierete anche la vista 🙂

20140611_194840

INGREDIENTI PER CIRCA 30 STUZZICHINI:

  • 3 uova
  • 2 zucchine medie
  • 1 mozzarella da 125 gr
  • 2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
  • 4 fette di pane morbido al latte o pancarrè
  • burro q.b.
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Innanzi tutto prepariamo un frittata:

Fate sciogliere una piccola noce di burro in una padella antiaderente (del diametro di 22 cm), poi versatevi le tre uova sbattute a cui avrete unito il parmigiano grattuggiato ed un pizzico di sale, coprite e fate cuocere per bene la frittata da entrambi i lati.

20140611_190453 20140611_191100

Mentre la frittata si raffredda, lavate le zucchine e con l’aiuto di un pelapatate, tagliatele abbastanza sottili nel senso della lunghezza e fatele grigliare su di una padella di ghisa, salandole leggermente.

20140611_190818 20140611_191053

Prendete ora tutti gli ingredienti.

20140611_191952 20140611_192941

Tagliate a quadrotti la frittata e la mozzarella a cubetti.

Fate tostare le fette di pane e tagliate anch’esse a quadrotti grandi all’incirca come quelli di frittata.

Componete ora gli stuzzichini facendo delle torrette con alla base il pane tostato, a seguire la zucchina grigliata ripiegata su se stessa, un cubetto di mozzarella e infine un quadrotto di frittata.

Disponete gli stuzzichini su dei taglieri o vassoietti e servite accompagnando a piacere con un buon prosecco 🙂

 

 

Annunci

Per rinfrescarsi un po’ …….. ghiaccioli alla fragola

Buongiorno miei cari amici, che caldo fa dalle vostre parti? Qui c’è un caldo pazzesco, da togliere il fiato 😦

Sul fatto che l’estate sia una bellissima stagione non c’è dubbio, ma quando in città c’è molta afa, davvero non si resiste e certamente sarebbe tutt’altra cosa se fossimo con la pancia all’aria al sole ed in riva al mare :-D, ma visto che non per tutti questo è possibile, cerchiamo almeno di prenderci qualche pausa refrigerante, gustando dei deliziosi ghiaccioli fatti in casa.

Sono davvero semplicissimi e veloci da fare, composti da succo di frutta fresca e da uno sciroppo di acqua e zucchero.

Una parentesi fresca in mezzo alle vostre calde giornate, che farà anche tanto felici i vostri bimbi.

 20140612_130205

  INGREDIENTI PER 6 GHIACCIOLI:

  • 200 gr di fragole
  • 200 ml di acqua
  • il succo di 1 limone
  • 80 gr di zucchero

 

  • stampi per ghiaccioli

 

PROCEDIMENTO:

Innanzi tutto preparate uno sciroppo: mettete l’acqua a scaldare in un pentolino e aggiungete lo zucchero, lasciatelo sciogliere completamente, spegnete il fuoco e fate raffreddare.

20140611_181425

Mentre lo sciroppo si raffredda, pulite e lavate le fragole, poi frullatele fino a ridurle in purea.

20140513_134552 20140513_134817

Aggiungete lo sciroppo freddo alla purea di fragole.

20140611_184237

e il succo di un limone dopo averlo filtrato.

20140611_182818

Mescolate per bene e nel caso in cui si fosse formata della schiuma, eliminatela con un cucchiaio.
Versate ora il composto negli stampini per ghiaccioli.

20140611_184602

Mettete i vostri ghiaccioli alla fragola in freezer fino a quando si saranno solidificati.

Potrete sbizzarrirvi nella preparazione dei ghiaccioli utilizzando i frutti che più vi piacciono, considerate solo che per quelli all’arancia, limone o pompelmo, essendo un po’ più’ asprini dovrete aumentare lo zucchero a 100 gr per 6 ghiaccioli e utilizzare 300 gr di succo di arancia/limone/pompelmo, senza l’aggiunta di ulteriore succo di limone previsto per quelli alla fragola.