Torta salata di carciofi e patate in sfoglia

Buongiorno cari amici, dopo una pausa di una settimana tra feste e ponti vari eccomi con una nuova ricetta, come sempre semplice e veloce, una torta salata adatta in ogni occasione, da preparare per un buffet, una scampagnata, come antipasto, contorno o piatto unico, versatile come solo le torte salate sanno essere.

Uno dei vantaggi delle torte salate è che possono essere preparate anche con largo anticipo e questa è una cosa che a me piace molto :-), soprattutto quando dobbiamo preparare più piatti, perchè ci fa guadagnare un pò di tempo e al momento di gustarla basterà riscaldarla per qualche minuto nel forno.

20140430_193912

INGREDIENTI PER 6/8 PERSONE:

  • 350 gr di cuori di carciofo surgelati o freschi se preferite
  • 350 gr di patate
  • 150 gr di provola
  • 100 gr di ricotta
  • 1 uovo
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO:

Pelate, lavate le patate e tagliatele a tocchetti.

Mettete i cuori di carciofo i acqua bollente e lessateli per una decina di minuti, poi aggiungete le patate e lasciate cuocere finchè sia i carciofi che le patate non si saranno ammorbidi.

Dopodichè scolateli e metteteli in una padella con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio, aggiungete una spolveratina di prezzemolo e salate. Fate insaporire per un paio di minuti.

20140430_130302

Tagliate la provola a tocchetti e mettetela in una ciotola con le patate, i carciofi, la ricotta ed 1 uovo sbattuto.

20140430_131427

Mescolate per bene e aggiustate di sale, se necessario.

Ricoprite una teglia per crostate con carta da forno, adagiatevi sopra la pasta sfoglia e disponete il composto nel centro, livellatelo con l’aiuto di una spatola e ripiegate i bordi per contenerlo.

20140430_131851

Cuocete in forno già caldo a 180° per 20/25 minuti

 

Torta salata con zucchine, speck e brie

In primavera le torte salate sono un classico, quindi oggi voglio aggiungerne una, veloce veloce, con pochi e semplici ingredienti, gustosa e facilissima da preparare.

Potete anche arricchire la farcitura aggiungendo a vostro piacere uova e ricotta, che io volutamente non ho messo, per non appesantire troppo il risultato finale.

20131203_122648

INGREDIENTI:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 3 zucchine di media grandezza
  • 1 etto e 1/2 di speck tagliato a fettine sottili
  • 2 etti di formaggio brie
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • olio q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavate le zucchine, asciugatele, eliminate le due estremità e tagliatele a rondelle sottili.

Mettete un po’ di olio in una padella, aggiungete le zucchine e salate.

20131202_182230

Fatele cuocere e poi lasciate intiepidire.

Foderate una teglia  con la carta da forno e mettete sopra la pasta sfoglia,

20131202_185612

Riempite ora con le zucchine, spolverizzate con un po’ di parmigiano e ricoprite con il formaggio brie

20131202_190115

Infine aggiungete le fettine di speck e ripiegate i bordi della pasta verso l’intero.

20131202_190618

Ricoprite la torta salata con un foglio di alluminio per far si che lo speck non si secchi ecessivamente ed infornate a 180° per circa 40 minuti, o comunque sino a doratura.

20131202_194404

Servire tiepida!

Muffin salati con mortadella, taleggio e broccoli

Buongiorno miei cari amici di forchetta, oggi dopo gli innumerevoli dolci dei giorni passati, vi propongo una ricettina alternativa …. muffin salati! 🙂

Ero un po’ scettica sulla riuscita di questo piatto, ma incuriosita dalle varie ricette viste qua e là sul web e in particolare tra le mie amiche foodblogger, alla fine ho ceduto alla tentazione e ho sperimentato.

Devo dire che il risultato è molto gradevole ed è un’ottima idea da proporre per un buffet freddo o come nel mio caso per un antipasto diverso dal solito e perchè no, ora che si avvicina la bella stagione, protrebbe anche andare bene nella cesta del pic-nic 😉

E’ una tortina salata in miniatura, molto gustosa e saporita con cui potrete sbizzarrirvi, perchè molto versatile, inserendo nell’impasto gli ingredienti che più si avvicinano ai vostri gusti, che siano verdure, formaggio o affettati.

Per avere un’idea più precisa sul sapore di questi muffin, non vi resta altro che provarli 🙂

20140221_192325

INGREDIENTI per 12 muffin:

  • 180 gr. di farina
  • 3 uova
  • 100 gr. di latte
  • 50 gr. di olio di semi
  • 10 gr di lievito istantaneo (per torte salate)
  • 100 gr. di parmigiano
  • 1 fetta spessa di mortadella (1 etto e 1/2)
  • 100 gr. di taleggio
  • 150 gr di broccoli lessati
  • sale q.b.

Per la purea di broccoli (facoltativa):

  • 500 gr di broccoli lessati
  • olio d’oliva
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE DEI MUFFIN:

Mettete in una padella un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, aggiungete i broccoli lessati (devono essere molto morbidi), salate e lasciate cuocere giusto il tempo che si insaporiscano un pochino.

20140221_173955 20140221_174044

Tagliate a cubettini la mortadella e il taleggio e mettete da parte.

20140221_174842 20140221_180518

Come per i muffin dolci amalgamate gli ingredienti umidi separatamente da quelli secchi.

In una ciotola sbattete le uova con il latte e l’olio.

20140221_182803 20140221_182840

In un’altra ciotola amalgamate la farina, il lievito e il parmigiano e aggiungete un pizzico di sale.

20140221_182905 20140221_182936

Unite ora il composto con la farina a quello con le uova e amalgamate per bene.

20140221_183034 20140221_183159

Aggiungete poi uno alla volta gli ingredienti mancanti: broccoli, taleggio e mortadella.

20140221_183219 20140221_183316

20140221_183410

Mescolate per bene e disponete il composto in pirottini di carta che disporrete in una teglia per muffin, facendo attenzione a non riempirli per più di 2/3.

20140221_184051 20140221_184637

Cuocete in forno preriscaldato a 180° gradi per 20 minuti (verificate la cottura con uno stecchino!).

Sfornate e servite con una purea di broccoli come accompagnamento.

20140221_191335

Per la preparazione della purea di broccoli, passate al mixer i broccoli lessati emulsionando con un po’ d’olio e se necessario (perchè troppo densa) aggiungendo un pochino d’acqua. Fate scaldare appena prima di servire.

Torta salata con verza e asiago

Le torte salate sono un classico della nostra cucina, credo che ognuno di noi abbia fatto almeno una volta una torta salata.

Oggi vi propongo questa, ma sicuramente ne aggiungerò altre perchè mi capita sovente di prepararne.

Vanno bene come piatto unico, come antipasto, aperitivo o contorno e possono essere gustate fredde o riscaldate, quindi pratiche anche da portare per il pranzo in ufficio o per una scampagnata.

Torta salata verza e asiago

Ingredienti:

  • 250 gr di pasta sfoglia
  • 400 gr di verza
  • 200 gr di asiago
  • 400 ml di latte
  • 2 uova
  • 30 gr di farina
  • 30 gr di burro
  • sale q.b.

Preparazione:

Pulite la verza e tagliatela a julienne. Scottatela in acqua bollente salata per qualche minuto, scolatela e tenetela da parte.

Scaldate il burro in padella e unite la verza, cospargetela di farina, bagnatela con il latte versato a filo,e cuocete per un decina di minuti, lasciando addensare.

Lontano dal fuoco, aggiungete l’asiago grattuggiato con una grattugia a fori larghi. Trasferite il tutto in una ciotola e incorporate le uova.

Mescolate e trasferite l’impasto in uno stampo rivestito con pasta sfoglia.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

Torta pasqualina

Ecco un tipico piatto pasquale, che ha origini genovesi, ma che viene preparato anche in altre località d’Italia con caratteristiche differenti (talvolta anche in versione dolce).

Alcune notizie sull’origine di questa torta:

“La torta pasqualina è appunto tipica del periodo pasquale. Rappresenta il clou del pranzo pasquale e in passato era l’apoteosi dell’abilità delle casalinghe, che leggendariamente si narra riuscissero a sovrapporre sino a trentatré sfoglie in omaggio agli anni di Cristo.

Una variante per altri periodi prevede l’uso delle bietole o di altra verdura al posto dei carciofi.

L’esistenza della torta pasqualina genovese è documentata dal XVI secolo, quando il letterato Ortensio Lando la cita nel Catalogo delli inventori delle cose che si mangiano et si bevano. Allora era nota come gattafura, perché le gatte volentieri le furano et vaghe ne sono, ma anche lo stesso scrittore ne era ghiotto tanto da scrivere: “A me piacquero più che all’orso il miele“.

Nei secoli scorsi uova e formaggio, ingredienti essenziali della pasqualina, erano alimenti che si consumavano solo nelle grandi ricorrenze.

A Ventimiglia si usano nel ripieno erbe selvatiche (caccialepre, ortica, allattalepre, songino), al posto delle bietole e della borragine.”

Nella mia ricetta ho utilizzato spinaci, anche adatti per questa torta salata.

20130322_204341

Ingredienti:

  • 350 gr di spinaci (che possono essere sostituiti con gli ortaggi indicati in premessa)
  • 150 gr di ricotta
  • 50 gr di parmigiano
  • 50 gr di pecorino
  • 2 confezioni di pasta sfoglia
  • 5 uova
  • sale

Preparazione:

Pulite e lessate gli spinaci in acqua bollente e salata per 5 min.

20130322_184957

Fatto questo,  scolateli e strizzateli molto bene.

Preparate il ripieno amalgamando bene la ricotta, con 1 uovo, il parmigiano e il pecorino.

20130322_190555

Lavoratelo bene aggiungendo un po’ di sale. Quando il composto sarà ben amalgamato, unite gli spinaci lessati. Potete farlo unendo le foglie così come sono oppure tritarle. Io le ho lasciate intere.

20130322_191130

Prendete uno stampo circolare, con il bordo bello alto, foderatelo con carta da forno e adagiatevi la pasta sfoglia.

Foderato lo stampo, riempitelo con il ripieno di ricotta e spinaci, preparato precedentemente. Prima di chiudere, fate 3  piccoli incavi nel ripieno equidistanti l’uno dall’altro.

20130322_191525

Aprite in ciascun incavo un uovo intero, in modo che durante la cottura diventerà sodo.

20130322_191703

Chiudete la torta con un disco di pasta sfoglia sul quale ripiegherete la sbordatura del disco di base.

20130322_191946

Spennellate la superficie con uovo sbattuto e decoratela a piacere con un disegno pasquale.

20130322_192547

Infornate a 200 gradi per circa 50 minuti.

20130322_203418