Torta all’arancia con guarnizione di scorzette caramellate

Buongiorno miei cari, dopo il gratificante esperimento pasquale della colomba a lievitazione naturale (di cui mi sono letteralmente innamorata), ritorno qui tra voi per proporvi un dolcino decisamente più semplice.

La ricetta di oggi può tornare utile per smaltire le ultime arance che vi trovate in casa, visto che ormai la loro stagionalità è giunta al termine oppure potete memorizzarla e conservarla per utilizzarla più avanti, perchè vi garantisco che questa torta, nella sua semplicità, riuscirà a stupirvi per quanto è buona e profumata.

20150224_123140

INGREDIENTI:

  • 1 arancia bio con una bella buccia soda
  • 150 gr farina 0 o 00
  • 150 gr fecola di patate
  • 200 gr zucchero
  • 2 cucchiai di latte
  • 3 cucchiai di gocce di cioccolato fondente
  • 1/2 bicchiere d’olio di semi
  • 3 uova
  • 1 bustina lievito
  • burro q.b.

Per guarnire:

  • la buccia di un’arancia grattuggiata a filini (scorzette)
  • 100 ml di acqua
  • 100 gr di zucchero

PROCEDIMENTO:

Lavate l’arancia, tagliatela a pezzi e frullatela in un mixer con tutta la buccia.

wpid-20150224_110402.jpg20150224_110645

Mescolate la farina, la fecola e lo lievito.

20150224_104817

Unitevi le uova montate con lo zucchero, il latte e l’olio.

20150224_110747

Aggiungete la purea di patate e mescolate per bene.

20150224_111021

Per ultimo unite le gocce di cioccolato.

Imburrate ora uno stampo a cerniera di 26 cm di diametro e versatevi il composto.

20150224_111922

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 35 minuti poi lasciate ancora 10 minuti nel forno spento.

20150224_122050

Preparate ora la guarnizione:

Bollite le scorzette d’arancia per qualche minuto insieme ad uno sciroppo preparato facendo bollire 100 ml di acqua e 100 g di zucchero.

20150224_120246

Bucherellate la torta con uno stuzzicadenti, versatevi sopra lo sciroppo con le scorzette, fate raffreddare e servite.

 

 

Torta morbida al cioccolato fondente, nocciole e panna

Buongiorno amici, eccomi nuovamente tra di voi, oggi con una ricetta dolce e qualche pensiero …..
L’altro giorno quando il mio bimbo è uscito da scuola e mi è corso incontro, l’ho salutato dicendogli: “Sai, mamma per merenda ti ha preparato la crostata che ti piace tanto” ed un’altra mamma sentendo le mie parole, ha risposto: “Che fortuna che hai Nicolò, ad avere una mamma che ha il tempo di prepararti le torte”.
Ecco! Questo è un argomento su cui spesso mi trovo a riflettere, pensando ai pro e i contro di una mamma che si dedica 24 ore al giorno a figli, casa e marito e devo dire che in alcuni momenti, probabilmente quando sono più stanca o i bimbi più capricciosi, mi faccio prendere un po’ dallo sconforto e penso a quanto sarebbe diversa la mia vita, se solo potessi lavorare per qualche ora al giorno fuori casa.
Poi però guardo i miei bimbi e credo che in fondo per loro sia una gran fortuna avermi a casa, non può esserci cosa più bella di avere una mamma presente e che gli dedichi ogni momento.
Ma arriviamo a noi e al dolcino di oggi, che è uno dei tanti che preparo per le merende dei miei bimbi, morbido e molto goloso 🙂
20141120_143704
INGREDIENTI:
  • 100 g di nocciole intere … che triterete finemente
  • Qualche nocciola intera per guarnire (facoltativo)
  • 100 gr di cioccolato fondente … che triterete grossolanamente

20141120_123836 20141120_124612

  • 200 ml di panna liquida per dolci
  • 260 g di farina “0”
  • 220 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 uova intere
  • 60 g di burro fuso
  • zucchero a velo per decorare (facoltativo)

In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero.

20141120_123913

Separatamente lavorate gli albumi con la frusta, fino a quando saranno spumosi e mettateli un attimo da parte.

20141120_123815

Incorporate al composto di tuorli, la panna e il burro (che avrete fatto sciogliere) e dopo la farina e lo lievito.

 20141120_124631 20141120_124809

Unite ora gli albumi montati a neve, delicatamente, con un movimento dall’alto verso il basso.

20141120_124840

Quando tutto sarà ben amalgamato unite le nocciole e successivamente il cioccolato.

20141120_124959 20141120_125051

Versate tutto in uno stampo di 22/24 cm di diametro e regolate in altezza, battendo per riempire i vuoti.

20141120_125712

Guarnite a piacere con qualche nocciola intera.

20141120_130116

Cuocete in forno preriscaldato a 180° statici per 35 minuti + altri 10 minuti a forno spento.

Sfornate, lasciate raffreddare bene e spolverizzate con zucchero a velo.

20141120_193346

 

Torta all’arancia con crema al cioccolato

Oggi protagonisti sono gli agrumi, in questo caso le arance.

Sono i frutti invernali per eccellenza … profumati, gustosi e ricchi di vitamine che aiutano le nostre difese immunitarie.

Non so voi, ma io oltre ad utilizzarle per fare litri di spremute, per preparare piatti agrodolci ed insalate sfiziose, non resisto alla tentazione di sperimentarle anche nei dolci, eccovi dunque una prima ricettina a base di arance.

Una torta morbida con una consistenza simile al pan di spagna, che può essere farcita o accompagnata da una crema al cioccolato.

20140110_151753

INGREDIENTI:

  • 6 uova
  • 250 gr di zucchero
  • 150 gr di farina di mandorle (o mandorle pelate tritate finemente)
  • 100 gr di fecola di patate
  • 2 grosse arance
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo q.b.
  • 150 gr di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO:

Lavate le arance, bucherellate la scorza, cercando di non raggiungere la polpa, e fatele bollire lentamente, coperte dall’acqua, per circa due ore.

20140110_101947

Trascorso questo tempo, scolatele e fatele raffreddare in uno scolapasta, per far perdere loro il liquido in eccesso.

20140110_122114

Una volta fredde, sbucciatele e dividetele in pezzi grossi e frullatele fino ad ottenere una crema.

20140110_131241  20140110_132336

Montate bene le uova con lo zucchero (devono raddoppiare di volume).

20140110_131233  20140110_133250

Aggiungete la purea di arance. La farina di mandorle, la fecola di patate e lo lievito (dopo averli miscelati).

Mescolate dall’alto verso il basso per non smontare il composto, versatelo in uno stampo dal diametro di 24 cm, dopo averlo imburrato e cuocete nel forno caldo, a 180°, per circa 45 minuti.

20140110_134530

Controllate la cottura con uno stecchino.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato

20131222_163559  20131222_163845

Servite la torta spolverizzata con zucchero a velo e con la crema al cioccolato.

Muffin/Cupcake di San Valentino

Una ricetta iniziata come muffin e conclusa in cupcake  🙂

Generalmente preparo i muffin perchè li trovo più leggeri e meno nauseanti, non amo particolarmente coperture con pasta di zucchero, ganache o creme troppo dolci, ma per San Valentino ho pensato che i miei soliti muffin dovevano avere un aspetto più festaiolo, così ho improvvisato e sono usciti questi cupcake, che esteticamente non saranno dei più belli (perdonatemi è il mio primo approccio con i cupcake), ma il sapore è ottimo e mio marito ha apprezzato molto (con questo ho detto tutto, perchè è un critico molto severo 🙂 )

Ma cosa sono questi cupcake?

Sono dei dolci che hanno come base una tortina/muffin e si possono decorare con una crema a base di formaggio fresco, che si possa spalmare facilmente, alla quale si possono aggiungere panna e zucchero a velo.

Come tipi di formaggio vanno benissimo il mascarpone, il philadelphia, la ricotta, purché siano freschi. C’è  chi invece del formaggio usa il burro, ma il composto viene sicuramente più pesante e meno digeribile. La decorazione cremosa dei cupcake viene chiamata frosting.

cup2

INGREDIENTI PER 12 CUPCAKE:

Per l’impasto dei cupcake:

  • 250 gr di farina 00
  • 60 gr di cioccolato fondente
  • 125 gr di yogurt bianco magro
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 80 ml di olio d’oliva
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 60 gr nocciole tritate
  • latte 50 ml
  • burro q.b.

Per il frosting:

  • 150 gr di formaggio spalmabile
  • 40 gr di zucchero a velo
  • 60 gr di panna da montare
  • 1 bustina di vanillina
  • cuoricini di zucchero

Procedimento per l’impasto del cupcake:

Fate sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente con il latte,

20140129_180401 20140129_180619

poi lasciate intiepidire e unite lo yogurt.

20140129_181615 20140129_181657

In una ciotola montate le uova con lo zucchero, unite l’olio e il cioccolato con lo yogurt

20140129_181438 20140129_181719 20140129_181902

In un’altra ciotola setacciate la farina con lo lievito e aggiungete le nocciole tritate.

20140129_180457  20140129_180426

Amalgamate ora il composto di farina al composto di uova.

20140129_181958 20140129_182155

Mettete l’impasto ottenuto in stampini per muffin che avrete precedentemente imburrato, riempiendoli per i 2/3 della loro capienza (mi raccomando di non riempirli troppo …. a me è scappata un po’ la mano 🙂 )

20140129_182923 20140129_183436

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 18’.

Nel frattempo preparate il frosting……

Procedimento per il frosting:

Montate la panna in una ciotola aiutandovi con una frusta. Per avere un risultato ben sodo, indispensabile per il frosting, fate freddare bene sia la panna che la ciotola in cui si lavora mettendole per qualche minuto prima di utilizzarle dentro il congelatore.

20140129_185755 20140129_190121

In un altro contenitore montate lo zucchero a velo e il formaggio. Sbattete fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea e aggiungete la bustina di vanillina per aromatizzare.

20140129_185104 20140129_190401

Unite delicatamente alla crema di formaggio la panna e mettetela in frigorifero coperta da una pellicola.

20140129_190439

Sfornate i cupcake toglieteli dallo stampo e fateli raffreddare su di una gratella.

20140129_185559

Una volta raffreddati potrete farcirli mettendo il frosting in una sac a poche e creando dei ciuffetti di crema sopra ogni cupcake.

Infine guarnite con i cuoricini di zucchero.

P.s.: Con il frosting ho guarnito 5/6 cupcake gli altri gli ho lasciati in versione muffin e li abbiamo gustati a colazione e merenda 🙂