Torta di amaretti soffice

Si dice che cucinare sia un po’ come amare ed è proprio così, infatti non sempre si cucinano piatti che rientrano nei nostri gusti, ma sovente si cucina per il semplice desiderio di rendere felici e soddisfare le persone che amiamo. E’ proprio il caso di questa torta, che piace molto in famiglia, ma che io non amo particolarmente in quanto gli amaretti non sono proprio tra i miei biscotti preferiti.

In ogni caso per gli amanti di questi biscotti consiglio di provarla, perchè è davvero soffice e non troppo dolce è soprattutto di facile esecuzione, ideale per un tè pomeridiano o per la colazione.

20140115_142251

INGREDIENTI:

  • 4 uova
  • 250 gr di zucchero
  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr di fecola di patate
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva
  • 100 ml di vino passito
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 15 amaretti croccanti
  • qualche amaretto per la decorazione (facoltativo)
  • sale q.b.
  • burro q.b.

PROCEDIMENTO:

Mettete gli amaretti in un sacchetto per alimenti e triturateli grossolanamente, pestandoli con il batticarne.

20140115_122619 20140115_122931

20140115_123041

Rompete le uova, separate i tuorli dagli albumi, quindi montate questi ultimi a neve ferma con lo sbattitore elettrico.

20140115_123324

Unite i tuorli allo zucchero e montate il tutto. Versate poi l’olio di oliva e il vino passito e amalgamate bene.

20140115_123430 20140115_123712

20140115_123808 20140115_123832

A parte, unite le due farine e lo lievito, quindi aggiungetele ed incorporatele poco alla volta nell’impasto di tuorli.

20140115_122539 20140115_124031

Aggiungete un pizzico di sale, quindi utilizzando la spatola, incorporate delicatamente gli albumi montati e metà degli amaretti.

20140115_124532 20140115_124811

Trasferite metà dell’impasto in una teglia a cerniera da 24 cm già imburrata, aggiungete gli amaretti rimasti e copriteli con l’altra metà di impasto.

20140115_125315 20140115_125431

20140115_125607

Cuocete in frono preriscaldato per 45/50 minuti, quindi sfornate, lasciate raffreddare, decorate a piacere con degli amaretti e servite.

20140115_141317

Per la preparazione di questa torta ho seguito una ricetta di Anna Moroni della Prova del Cuoco, apportando alcune personali modifiche.

Baci di dama

Allora avete salutato l’anno passato e dato il benvenuto a questo nuovissimo 2014?
Immagino di si!
Ho deciso di iniziare in dolcezza con questa ricettina dei baci di dama, dei biscottini fragranti ed irresistibili, per mandare a tutti voi mille baci virtuali, con l’augurio che sia un anno prospero, ricco di soddisfazioni, felicità, salute e ………….. pieno d’amore ❤
20131222_172411
INGREDIENTI PER 45 BACI:
  • 125 g di farina 00
  • 125 g di fecola
  • 150 g di burro
  • 60 g di zucchero a velo
  • 100 g di nocciole pelate
  • 60 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 150 g di cioccolato fondente (o al latte a seconda dei vostri gusti)

20131222_145413

PROCEDIMENTO:

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Tritate finemente le nocciole con lo zucchero semolato.

20131222_145550

In una ciotola lavorate a crema il burro,

20131222_150529

incorporatevi la farina, la fecola, lo zucchero a velo, le nocciole tritate e l’uovo.

20131222_145930

Mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo di media consistenza.

Con l’impasto ottenuto fate una palla, schiacciatela leggermente e copritela con la pellicola, quindi mettete il panetto in frigorifero a riposare almeno per un’ora.

20131222_152251

Trascorso il tempo necessario estraete l’impasto dal frigo, dividetelo in circa 80/ 90 palline tutte uguali e schiacciatele appena. Disponetele su di una teglia su cui avrete messo un foglio di carta fa forno e cuocete in forno caldo a 170° per circa diciotto-venti minuti.

20131222_161219

Una volta cotti i biscotti, fateli raffreddare su una gratella.

20131222_163508

Nel frattempo prendete il cioccolato, tagliatelo a pezzi grossi e fatelo sciogliere a bagnomaria.

20131222_163559

20131222_163845

Mettete il cioccolato sciolto in una sac-à-poche e stendetene un po’ sulla parte piatta di un biscotto, quindi richiudete con un’altro biscotto.

20131222_164724

Completati i baci di dama alle nocciole, poneteli su una gratella; quando il cioccolato si sarà asciugato, i biscottini resteranno uniti e saranno pronti da gustare!