Torta con panna, crema pasticcera e fragole

Ciao a tutti miei cari amici, oggi per questa giornata speciale ho voluto preparare una torta un pochino scenografica per festeggiare la mia mamma ed anche un pò me 😉 e devo dire che il risultato è stato sorprendente e molto gradito. E’ una torta squisita che potete preparare per le vostre occasioni speciali.

10 MAGGIO FESTA DELLA MAMMA

Un pensiero a tutte le mamme ….. a quelle che si fanno in quattro per i propri figli, a quelle che sorridono nonostante le difficoltà, a quelle che fanno anche da papà, a quelle che si sono trasformate in bellissime stelle.

AUGURI DI CUORE A TUTTE LE MAMME

In particolare un grazie alla mia cara mamma per tutto quello che è e che fa per me ed ai miei meravigliosi bambini che ogni giorno mi danno la gioia di essere madre e la forza di andare avanti anche nei momenti più grigi.

20200510_114416(0)

INGREDIENTI:

  • 500 ml di panna fresca da montare
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 400 gr di fragole
  • 2 cucchiai di zucchero
  • il succo di mezzo limone

Per la pasta biscotto:

  • 70 gr di zucchero
  • 70 gr di olio di semi
  • 50 gr di amido di mais
  • 5 uova
  • Scorza grattugiata di 1 limone

Per la crema pasticcera:

  • 4 tuorli
  • 4 cucchiai di farina
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 400 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina

 

PROCEDIMENTO:

Innanzi tutto preparate la crema pasticcera.

Fate sobbollire il latte con una bustina di vanillina.

In una terrina montate i tuorli con lo zucchero.

Incorparate alle uova la farina.

Versate il latte caldo a filo nel composto con le uova e mescolate il tutto.

Trasferite tutto in un pentolino e cuocete la crema mescolando di continuo per non far creare grumi.

20130504_224624

Lasciate sobbollire finchè la crema non si addensa.

20130504_224838

Mentre la crema si raffredda preparate la pasta biscotto:

Separate gli albumi dai tuorli e montateli a neve ferma

20200510_182018

Amalgamate a poco a poco tutti gli altri ingredienti (tuorli, zucchero, olio, scorza grattugiata del limone, amido di mais), facendo attenzione a non smontare il composto e fino ad ottenere una consistenza “fluffuosa”, liscia ed omogenea come quella qui sotto.

Livellate su di una teglia delle dimensioni di 30×30, ricoperta di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato ventilato a 170° per 15 minuti.

Sfornate e staccate delicatamente dalla carta da forno, adagiando la pasta biscotto su una carta da forno nuova.

20200510_181931

Pulite e lavate le fragole (ricordatevi di metterne da parte una intera) tagliatele a fettine, lasciandone una metà da condire e l’altra metà conditela con due cucchiai di zucchero ed il succo di mezzo limone. Lasciate una decina di minuti a macerare le fragole condite e poi filtratene il succo, che servirà per inumidire la pasta biscotto. Il succo potete allungarlo con un paio di cucchiaini di acqua nel caso non vi sembrasse sufficiente o con un paio di cucchiaini di alkermes.

Procedete con la preparazione della panna montata.

Ci sono alcuni punti essenziali per ottenere un’ottima panna montata:

La panna deve essere più fredda possibile 2° / 4° per ottenere una simile temperatura io ripongo la panna, il contenitore in cui montero’ la panna e le fruste nel freezer per alcuni minuti (bastano anche 2/3 min.)

Facendo questa operazione si aiuta a tenere una temperatura costante della panna mentre si monta.

Fatto tutto quanto sopra si zucchera la panna (con lo zucchero a velo) prima di montarla e poi si procede finchè non si ottiene un composto bello morbido e spumoso.

Per verificare che la panna sia montata a dovere, si può fare la prova del 9 capovolgendo il contenitore …. deve rimanere ferma.

20130308_103033

Ora sistemate su un tavolo da lavoro tutti gli ingredienti per assemblare la torta: panna montata, crema pasticcera, fragole da condire + la fragola intera che avete tenuto da parte, fragole condite private della loro bagna e la bagna per inumidire la pasta biscotto.

20200510_111307 Procedete in questo modo (per questi passaggi mi è stata molto utile la ricetta di Benedetta che trovate al seguente link Torta delizia al limone fatto in casa da Benedetta dalla quale ho preso spunto o dove sono indicati i passaggi in maniera molto molto dettagliata)

Riprendete la pasta biscotto ed aiutandovi con un righello, tagliate la pasta a strisce larghe 5cm.

Con un pennello bagnate le strisce con la bagna delle fragole.

Prendete un piatto rotondo dove assemblerete la torta. Distribuite su ogni striscia di pasta la crema pasticcera e posizionate la parte di fragole condite così come vedete in foto.

20200510_112159

Arrotolate ogni striscia su se stessa per formare una girella che sistemerete al centro del piatto. Sistematele delicatamente (facendo attenzione a non romperle) una per una tutte attorno alla prima girella, per ottenerne una grande.

20200510_112640

Ecco pronta la base dalla torta. Spalmate completamente la superficie della torta con metà della panna. Con la lama di un coltello rendete la superficie il più liscia possibile.

20200510_113407

Disponete ora la parte delle fettine di fragole non condite al centro della torta con in mezzo la fragola intera, poi riempite una sac a poche e con la panna rimasta decorate la torta con ciuffi di panna.

Mettete a riposare la torta un paio d’ore in frigo prima di servirla.

Tortine di frolla con crema di ricotta e marmellata di fragole “home made”

Ben ritrovati miei cari amici 🙂 oggi vi addolcisco la vista e se vorrete sperimentare, anche il palato, con queste deliziose tortine.

Un dolcino che è nato ieri per caso, perchè il mio bimbo più grande è arrivato da scuola con un cestino di fragole profumatissime ed io avevo una confezione di ricotta in frigo, che attendeva solo l’occasione giusta per essere utilizzata 🙂

Sono delle tortine che si conservano in frigorifero (vista la presenza della crema di ricotta) e quindi molto fresche per le giornate più calde che ci aspettano nei prossimi mesi. Una bella idea anche per la festa della mamma.

Potete preparare questo dolce anche in versione più grande, utilizzando uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm e raddoppiando alcune dosi, come troverete specificato negli ingredienti.

20150506_203831

INGREDIENTI PER 6 TORTINE:
Per la frolla

  • 300 g di farina 0
  • 90 g di zucchero
  • 8 g di lievito per dolci
  • 125 gr di burro
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo

Per la crema di ricotta

  • 250 grammi di ricotta
  • 50 grammi di zucchero a velo
  • la buccia grattata di mezzo limone

(raddoppiare le dosi se si vuole fare un’unica torta del diametro di 24 cm)

Per la marmellata di fragole “express”

  • 140 grammi di fragole fresche
  • 50 grammi di zucchero semolato

(raddoppiare le dosi se si vuole fare un’unica torta del diametro di 24 cm)

PROCEDIMENTO:

Pulite e lavate le fragole, tenetene da parte 6 piccoline da utilizzare poi come guarnizione e fate le altre a pezzetti.

Mettete le fragole tagliate, in un pentolino con lo zucchero semolato e lasciate cuocere a fiamma bassa, girandole sovente con un cucchiaio, per evitare che si attacchino.

20150506_185415

Quando saranno morbide toglietele dal fuoco e lasciatele raffreddare.
Frullatele poi con un mixer fino a ridurle in purea.

20150506_191219

In una terrina mescolate la ricotta con lo zucchero a velo e la buccia grattata del limone e mescolate fino ad ottenere una crema morbida.

20150506_191236

Preparate ora la pasta frolla:

Mettete in una ciotola la farina, le uova, lo zucchero, lo lievito e il burro spezzettato e ammorbidito con le mani.

Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Stendete l’impasto con un mattarello in un disco largo, da cui dovrete ricavare 6 dischi più piccoli del diametro di circa 12 cm.

(Nel caso in cui abbiate deciso di preparare un’unica torta più grande, stendete l’impasto, avendo l’accortezza di conservarne una parte per le decorazioni)

Rivestite con i dischi di pasta frolla degli stampi per crostatine del diametro di 10 cm, facendo aderire per bene la pasta ai bordi ed eliminando poi l’eccedenza.

20150506_192249

Fate dei buchi sul fondo della frolla con una forchetta e versate un po’ di crema di ricotta in ogni stampino, livellate e versate anche le fragole ridotte in purea, livellate nuovamente.

20150506_192447 20150506_192555 20150506_192845 20150506_193459

A questo punto con i ritagli di pasta frolla avanzati, realizzate delle decorazioni con l’aiuto di una formina per biscotti. Adagiatele poi sulle tortine.

20150506_193836

 Fate cuocere in forno ventilato, preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti.

Una volta sfornate lasciate raffreddare, toglietele delicatamente dagli stampi e adagiate sopra ogni tortina le fragole che avete tenuto da parte.

20150506_204145

Ecco una versione ancora più “dolce” per la festa della mamma ❤

20150508_202046

 Ed ecco la versione torta …..

torta di frolla con crema di ricotta

Una dolce torta per la festa della mamma

Cari amici, oggi vi propongo una torta che è l’ideale per festeggiare una ricorrenza speciale e che in questi giorni potrebbe essere una buona idea per sorprendere con un dolce pensiero la mamma.

Le mamme amano incondizionatamente i propri figli e non chiedono mai niente in cambio, ma ogni tanto far loro un piccolo dono, le riempie di gioia, perchè sanno che è sempre fatto con il cuore.

I miei bimbi sono ancora piccini, ma quello più grandino ogni anno, mi fa commuovere con tutte le cose belle che prepara all’asilo, con l’aiuto delle sue maestre. Ne è un esempio questa poesia che oggi vorrei condividere con voi …..

GRAZIE MAMMA

Mamma, mammina ti devi fermare

e con molta attenzione mi devi ascoltare!

Un “grazie” gigante ti devo donare

perchè sei buona e sai perdonare,

sai essere paziente e hai sempre il sorriso

e riempi di baci il mio piccolo viso,

grazie per tenermi sempre la mano

 e per insegnarmi ad andare lontano.

Grazie anche quando mi dici di no:

mi serve per crescere questo lo so!

TANTI AUGURI MAMMA!

 

 20140320_182231

INGREDIENTI:

  • 3 dischi di pan di spagna del diametro di 21 cm (van bene anche quelli già pronti)
  • 250 gr di fragole fresche
  • mezzo limone
  • 2 cucchiai di zucchero
  • codette di cioccolato q.b.
  • 100 gr di granella di nocciole

PER LA CREMA PASTICCERA:

  • 4 tuorli
  • 4 cucchiai di farina
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 400 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina

PER LA PANNA:

  • 200 ml di panna fresca da montare
  • 20 gr di zucchero

PREPARAZIONE:

Innanzi tutto prepariamo la crema pasticcera.

Fate scaldare il latte con una bustina di vanillina.

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero.

Incorparate alle uova la farina.

Versate ora il latte caldo a filo nel composto con le uova e mescolate il tutto.

Trasferite il composto in un pentolino e cuocete la crema mescolando di continuo per non far creare grumi.

Lasciate sobbollire finchè la crema non si addensa.

20130308_101954

Mentre la crema si raffredda potete iniziare a montare la panna.

Ci sono alcuni punti essenziali per ottenere un’ottima panna montata:

La panna deve essere più fredda possibile 2° / 4° per ottenere una simile temperatura io ripongo la panna, il contenitore in cui montero’ la panna e le fruste nel freezer per alcuni minuti (bastano anche 2/3 min.)

Facendo questa operazione si aiuta a tenere una temperatura costante della panna mentre si monta.

Fatto tutto quanto sopra si zucchera la panna prima di montarla e poi si procede finchè non si ottiene un composto bello morbido e spumoso.

Per verificare che la panna sia montata a dovere, si può fare la prova del 9 capovolgendo il contenitore …. deve rimanere ferma.

20130308_103033

Ora lavate e tagliate a piccoli tocchetti le fragole e conditele in un contenitore con il succo di mezzo limone e 2 cucchiai di zucchero. Mescolate bene affichè esca fuori un bel sughetto che aiutera’ a inumidire il pan di spagna.

20130308_104051

Posate su un piatto da portata il primo disco ed inumiditelo con un pochino di bagna delle fragole.

20140320_175039

Cospargetelo ora con metà della crema pasticcera e con metà delle fragole.

20140320_175320

Adagiate sopra alle fragole ed alla crema un’altro disco di pan di spagna, inumiditelo e procedete come sopra, cospargendolo con la crema rimasta e le fragole.

Ora sovrapponete l’ultimo disco.

Se non fosse sufficente la bagna delle fragole, potete inumidire il pan di spagna con una soluzione glucosata (acqua e zucchero) ed aventualmente un po’ di succo di limone.

Procedete ora alla copertura della torta, utilizzando circa i 2/3 della panna, avendo cura di metterne anche nei bordi.

20140320_180455

Distribuite ora in modo uniforme la granella di nocciole su tutta la torta e mettete al centro le codette di cioccolato cercando di dargli una forma a cuore (io per facilitare l’operazione ho usato un taglia biscotti a forma di cuore, che ho appoggiato delicatamente sulla torta, riempito con le codette e poi rimosso)

Completate la torta, mettendo all’interno di un sache a poche la panna rimasta e decorandola con dei ciuffetti di panna.

Lasciate riposare in frigo un’oretta prima di servire.

20140320_203857