Ravioli di pesce e patate con pomodori datterini e olive taggiasche

Oggi vi propongo un primo piatto fatto con la pasta fresca, genuino e leggero e che per i suoi ingredienti possiamo anche considerare piatto unico.

Adoro i ravioli di ogni forma e con ogni tipo di ripieno, ma devo dire che questi, insieme ai ravioli di pasta integrale, sono tra i miei preferiti.

Danno un po’ di lavoro, ma è una gran soddisfazione creare questi piatti interamente con le proprie mani ed il gusto è superlativo.

L’unica pecca è che finiscono davvero troppo in fretta 🙂

20131121_195800

INGREDIENTI PER 2 PERSONE (circa 30 ravioli):

Per i ravioli:

  • 200 gr di farina
  • 2 uova
  • 200 gr di filetto di merluzzo o altro pesce a scelta
  • 100 gr di patate
  • sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio

Per il condimento:

  • 250 gr di pomodori datterini
  • olio e.v.o. q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo q.b.
  • un cucchiaio di olive taggiasche denocciolate
  • sale q.b.

Procedimento:

Setacciate la farina a fontana sul piano di lavoro e aggiungete al centro le uova.

20130310_105841

Impastate energicamente lavorando l’impasto con il palmo delle mani, fino a che non risulti liscio, compatto e abbastanza lucido.

Se l’impasto dovesse essere troppo morbido aggiungete della farina. Se al contrario, risultasse troppo duro, incorporate una o due cucchiaiate di acqua.

Formate ora una palla.

20130310_111201

Prima di iniziare a lavorare la pasta con la macchina è opportuno dividere l’impasto in pezzi uguali.

Si prende poi uno dei pezzi di pasta e lo si schiaccia con la pressione del palmo della mano, fino a fargli prendere la forma di un disco.

Si passa quindi attraverso i rulli della macchina, dopo avere posizionato la loro distanza sul numero corrispondente allo spessore più grosso.

L’operazione si ripete 2-3 volte, ripiegando ogni volta la sfoglia su se stessa.

20130310_112417

20131121_180721

Arrivati allo spessore desiderato la sfoglia è pronta per essere farcita.

Preparate ora il ripieno:

Lessate le patate in acqua bollente e salata, passatele poi allo schiacciapatate.

In una padella scaldate un filo d’olio con uno spicchio d’aglio, cuocete il pesce e salate.

20131121_173732

In una ciotola unite la purea di patate ed il pesce e con una forchetta schiacciate ed amalgamate per bene il composto (ricordatevi di eliminare l’aglio 🙂 )

20131121_181633

Disponete ora dei piccoli mucchietti del composto sulla pasta, mettendoli equidistanti tra di loro e posizionati nella parte bassa della sfoglia (come in foto)

20131121_182305

Spennellate con un po’ di acqua i bordi della pasta prima di ripiegarla sopra la farcitura in modo che aderisca bene e per far si che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.

Chiudete per bene la pasta cercando di non lasciare sacche d’aria.

20131121_183738

Ritagliate i ravioli (io ho utilizzato un’apposita rotella) e disponeteli su di un piano infarinato.

20131121_185156

Peparate il condimento mettendo in una padella un po’ di olio con uno spicchio d’aglio, aggiungete i pomodorini tagliati a rondelle, le olive taggiasche e salate.

20131121_192327

Coprite e lasciate cuocere per una decina di minuti.

Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata.

Una volta cotti spadellateli insieme al condimento in modo che si insaporiscano per bene e serviteli caldi guarnendoli con qualche fogliolina di prezzemolo.

20131121_195424

Biscotti ad albero di Natale tutti da mangiare

Dei semplici biscottini alla marmellata, dalla forma tutta natalizia, irresistibili per i grandi, ma soprattutto per i piccini.

Un’idea originale per un regalo fatto con le vostre mani, che sarà sicuramente apprezzato e soprattutto a basso costo.

Potete mettere i biscottini in sacchettini alimentari trasparenti e legarli con un bel fiocco rosso.

20131206_200741

Ingredienti per circa 20 biscotti:

  • 1 uovo
  • 70 gr di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito
  • 100 gr di burro
  • 250 gr di farina
  • marmellata di fragole o ciliegie q.b.
  • zucchero a velo (facoltativo)

Preparazione:

Mescolate le uova con lo zucchero, unite la farina, lo lievito e 100 gr di burro fatto a pezzetti e ammorbidito con il calore delle mani.

Impastate il tutto finchè non otterrete un impasto compatto, liscio e omogeneo.

20130310_172547

Stendete la frolla con il mattarello portandola ad uno spessore di 3/4 mm.

20130310_173136

Con una formina per biscotti ricavate dei biscottini.

20131206_180254

20131206_180601

Una meta’ di biscotti lasciatela cosi’ com’è, nell’altra meta’ fate dei forellini (io mi sono arrangiata con un tappo di pennarello 😉 ).

20131206_182148

20131206_183039

20131206_184228

Farcite la prima metà di biscotti con la marmellata (un cucchiaino scarso per biscotto), poi ricopriteli con l’altra meta’ di biscotti a cui avete fatto i forellini.

20131206_185158

20131206_185813

Metteteli in una teglia su cui avrete posizionato un foglio di carta da forno e cuocete per 15 minuti a 180°.

20131206_192445

Spolverizzate a piacere con zucchero a velo.

Con questa ricetta partecipo al 9° contest di Deliziandovi:

“Christmas time”

banner-christmas-time

Biscotti light allo yogurt greco

Oggi è stata una tipica giornata autunnale di pioggia e frescolino ed è proprio in queste giornate che mi prende la mania dei biscotti, quindi forno acceso (che va giusto bene per scaldare un pochino l’ambiente) e odore di biscotti fragranti che pervade tutta la casa.

Per non sentirmi troppo in colpa, dopo le solite abbuffate che caratterizzano i miei week and, ho trovato il giusto compromesso … merenda con qualcosa di dolce, ma molto molto leggero ed ecco l’idea di questi biscottini allo yogurt che hanno accompagnato il tè pomeridiano ….. uno spuntino molto “british” 🙂

Domani saranno ottimi anche per la colazione.

20130607_151855

Ingredienti:

  • 100 gr di yogurt greco
  • 40 gr di burro morbido
  • 120 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 270 gr di farina
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • granella di zucchero q.b.

Preparazione:

Preparate la pasta frolla amalgamando prima il burro con lo zucchero,

20130607_135337

poi aggiungete lo yogurt,

20130607_135450

le farine, l’uovo e infine lo lievito.

20130607_135617

Impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, formate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente.

20130607_140408

Lasciatela riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Dopodichè prendete la pasta e stendetela con un mattarello su di un foglio di carta da forno.

20130607_143908

Con delle formine ritagliate dei biscotti.

20130607_144943

Cospargete (a piacere) una parte dei biscotti con la granella di zucchero.

20130607_145656

Cuocete in forno preriscaldato a 170° per 10/12 minuti.

20130607_151600

P.s.: Questi biscotti sono zuccherati moderatamente, per chi non riuscisse a rinunciare ad un pochino di zucchero è sufficiente cospargerli tutti con la granella di zucchero che va a rendere il tutto più dolce, altrimenti se non gradite o non avete la granella basterà aumentare leggermente le dosi dello zucchero.