Panini alla zucca

A volte è sufficiente un’immagine per farci venire una gran voglia di provare una determinata ricetta e così è stato per questi paninetti, che ho visto sul blog di Mamma che cucina.

Dal pensiero: “Questi li provo di sicuro” alla realizzazione, non sono passate neanche 24 ore 🙂 Visti alla sera e fatti alla mattina … un tempo veramente da record!

Oltretutto più o meno un mese fa mio papà si è presentato alla porta con 1/4 di zucca gialla, parte di una mega zucca che gli avevano regalato e pertanto ho scorte in freezer per almeno altre 2 infornate di panini 🙂

Ma veniamo al dunque! Devo dire che l’occhio non mi ha ingannata, infatti il risultato ha soddisfatto le mie aspettative.

Sono dei panini di una morbidezza inimmaginabile, non salati, ma neanche dolci, ideali per essere farciti, tipo briochina, con marmellata o nutella e gustati per un break di metà mattina o per merenda.

Ho apportato alcune variazioni rispetto alla ricetta originale e la prossima volta li proverò anche in un altro modo, sostituendo la purea di zucca con purea di patate e aggiungendo magari un pochino più di zucchero.

20140201_140552

INGREDIENTI per 20 PANINI:

  • 400 gr. di farina di manitoba
  • 120 gr. di farina 00
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 300 gr. di purea di zucca gialla (circa 1 kg pesata cruda, dopo averla pulita e tagliata a tocchetti)
  • 80 gr. di zucchero
  • 50 gr. di burro fuso
  • 100 gr. di latte tiepido

PROCEDIMENTO:

Mettete la zucca tagliata o tocchetti in una padella con un pochino d’acqua e fate cuocere coperta finchè non si sarà ammorbidita.

20140201_092521

Una volta pronta mettete la zucca in uno scolapasta e schiacciatela in modo da eliminare tutta l’acqua in eccesso.

20140201_093939

Mettete la purea di zucca in una ciotola e amalgamatela per bene con lo zucchero ed il burro fuso.

20140201_101256

In un’altra ciotola mettete le farine setacciate.

20140201_092907

Unite il composto umido a quello secco e aggiungete il latte tiepido in cui avrete fatto sciogliere lo lievito.

20140201_101537

Impastate fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo.

20140201_101623  20140201_102331

Lasciate lievitare 1 ora e mezza/2 coperto con un canovaccio, in un luogo al riparo da correnti (il volume dell’impasto deve raddoppiare).

20140201_114846

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e ricavate da esso delle palline di circa 50 gr l’una e mettetele su di una teglia foderata con carta da forno, leggermente distanziate.

20140201_120351  20140201_120402
Lasciate lievitare ancora un’oretta, sempre coperto con un canovaccio e spennellate con poco latte, poi cuocete in forno preriscaldato 180°C per circa 15 min.

20140201_131739

Gustate i panini come più vi piace con una farcitura dolce o con degli affettati.

Crostata alle mele

L’ispirazione per cucinare questa torta è nata semplicemente dal fatto che dovevo “far fuori” 4 mele prima che facessero una brutta fine e devo dire che sono state egregiamente salvate perchè il risultato è ottimo. Quando ho in mente di cucinare qualcosa, ma vago in cucina non sapendo bene cosa fare e poi dal nulla ottengo questi risultati è una soddisfazione 🙂

20130409_143623

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

  • 300 gr di farina
  • 90 gr di zucchero
  • 125 grammi di burro
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo

Per la farcitura:

  • 4 mele grandi
  • 1 limone
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 bustina di preparato per gelatina per torte

Preparazione:

Lavate le mele, sbucciatele, togliete il torsolo e tagliatene due a fette e le altre due a tocchetti.
Mettetele in due ciotole separate, spruzzandole con il succo di limone per evitare che diventino scure.

20130409_112846

20130409_112811

Mettete le mele tagliate a tocchetti in una pentola e aggiungete 3 cucchiai di zucchero.

20130409_113008

Fate bollire e cuocere a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto e schiacciando le mele con un cucchiaio di legno, fino a che non otterrete una marmellata.
State attenti quando il composto inizia a diventare caldo e consistente a non farlo attaccare.

20130409_120623

Fate raffreddare e nel frattempo preparate la pasta frolla.

Mettete in una ciotola la farina, le uova, lo zucchero, lo lievito e il burro spezzettato e ammorbidito con le mani.

Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Stendete l’impasto in un disco largo a sufficienza per rivestire una teglia rotonda, che fodererete con carta da forno.

20130409_120006

20130409_120656

Distribuite sulla base della crostata la marmellata.

20130409_120951

Disponete ora a raggiera le fettine di mela che avete precedentemente tagliato.

20130409_121516

Spolverizzate le mele con un po’ di zucchero e infornate a 180° per 30 min.

Una volta sfornata la crostata fatela raffreddare.

20130409_125422

Nel frattempo preparate la gelatina per torte (trovate le indicazioni per la preparazione sulla confezione) e una volta pronta distribuitela sulla crostata.

Fate rapprendere la gelatina tenendo la crostata in luogo fresco per almeno 2 ore e poi servite.

Con lo stesso procedimento potete anche preparare delle crostatine più piccole, un po’ più pratiche per una merenda fuori casa o da portare a lavoro.

20130409_143820

20130409_144002

Vi assicuro che ne rimarrete soddisfatti 🙂

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DI MOLINO CHIAVAZZA

Banner Crostate

La crostata “garantita”

Se volete fare un dolce semplice e di sicuro successo, questa crostata è quello che ci vuole.

L’ho fatta e rifatta, ho passato ad alcune amiche la ricetta e anche loro sono rimaste soddisfatte, perchè il risultato è garantito ed è sempre ottima ;-P

20140302_194020

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 90 gr di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 125 gr di burro
  • mezza bustina di lievito
  • 300 gr di marmellata (se fatta in casa ancora meglio)

20130313_114748

Preparazione:

Mettete la farina in una ciotola con al centro lo zucchero, lo lievito, le uova e il burro a pezzetti.

20130313_115222

Lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido, liscio e omogeneo. Formate una palla.

20130313_120309

Stendete l’impasto in un disco largo a sufficienza per rivestire una teglia rotonda, che fodererete con carta da forno.

20130313_120504

Eliminate la pasta in ecceso e tenetela da parte.

20130313_121220

Distribuite sulla base della crostata la marmellata.

20130313_121407

Lavorate la pasta frolla recuperata, ricavandone tante striscette che disporrete a graticola sulla crostata.

20140302_181724

Infornate a 180° e fate cuocere per 30 minuti.

P.s.: Se decidete di provarla, fatemi poi sapere il risultato …. mi raccomando!

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST MOLINO CHIAVAZZA

Banner Crostate

Biscottini alla marmellata … una dolce pausa per ogni occasione

Dei deliziosi e fragranti biscottini di pasta frolla da gustare per colazione, merenda o come snack, che piacciono proprio a tutti e una volta che li avrete assaggiati non potrete più farne a meno.

Sono ideali anche per le festicciole dei bimbi, magari aggiungendone qualcuno con un ripieno di nutella, i miei ne vanno ghiotti 🙂

Biscotti alla marmellata

Ingredienti per circa 20 biscotti:

  • 1 uovo
  • 70 gr di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito
  • 100 gr di burro
  • 250 gr di farina
  • marmellata q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione:

20130310_171436

Mescolate le uova con lo zucchero, unite la farina, lo lievito e 100 gr di burro fatto a pezzetti e ammorbidito con il calore delle mani.

Impastate il tutto finchè non otterrete un impasto compatto, liscio e omogeneo.

20130310_172547

Stendete la frolla con il mattarello portandola ad uno spessore di 3/4 mm.

20130310_173136

Con una formina per biscotti ricavate dei biscottini.

20130310_173305 20130310_173453

Una meta’ di biscotti lasciatela cosi’ com’è, nell’altra meta’ fate un buco nel centro.

20130310_174954 20130310_175409

Farcite la prima metà di biscotti con la marmellata (un cucchiaino circa per biscotto), poi ricopriteli con l’altra meta’ di biscotti a cui avete praticato il foro.

20130310_180302

Metteteli su di una teglia su cui avrete adagiato un foglio di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato per 15 minuti a 180°.

IMG-20130306-WA0005

Se volete per completare spolverizzate con zucchero a velo.