Vivere di gusto: assaggiare, mangiare e stupirsi attraverso le gioie del palato e dello stare insieme

L’articolo di oggi non riguarda come di consueto una mia ricetta, ma è dedicato ad un evento che si terrà a Pinerolo, la mia città.
Molti di voi non sapranno neanche dell’esistenza di questa cittadina, ma io la amo e non la cambierei con nessun altro luogo al mondo, forse sarò di parte, ma per rendere l’idea e farvi capire quanto è bella, voglio citarvi questa frase:
============
“Vista dall’alto, posta com’è all’imboccatura di due bellissime valli, ai piedi delle Alpi Cozie, davanti ad una pianura vastissima, seminata di centinaia di villaggi, che paiono isole bianche in un vasto mare verde e immobile, è la città più bella del Piemonte” – Edmondo De Amicis – Alle porte d’Italia
============
Ecco! Già questo potrebbe bastare per farvi venire la curiosità di passare da queste parti, ma voglio darvi un motivo in più, che lega tutti noi foodblogger e non, che amiamo il buon cibo ed è l’evento di cui parlavo in premessa, che si terrà proprio qui a Pinerolo e che considero degno di nota, perchè riguarda appunto il cibo e il vivere bene, mangiando bene.
vivere di gusto
========
Vivere di Gusto: assaggiare, mangiare
e stupirsi attraverso le gioie del palato e dello stare insieme
========
Il gusto e l’olfatto sono sensi arcaici fortemente connessi tra loro, evocatori di esperienze ed emozioni. Nel nostro paese più che in altri, si è saputo sviluppare ed elaborare il preistorico concetto di nutrimento fino a portarlo ad essere uno degli elementi più importanti della società odierna assegnando al cibo, ma soprattutto alla sua condivisione, il ruolo di aggregante tra persone negli ambiti più disparati. Territorio, clima e tradizione hanno fatto sì che il rispetto e la conoscenza delle materie prime alimentari e la loro successiva elaborazione divenissero una delle qualità caratterizzanti il popolo italiano nel mondo.
Ecco allora che nasce il proposito di una manifestazione nuova, chiamata VIVERE DI GUSTO, dedicata al cibo e a tutti coloro che in questo ambito lavorano. Expo di prodotti tipici, presidi, Kilometro zero, street food, cultura del gusto, un luogo in cui scoprire, degustare e stupirsi attraverso le gioie del palato e dello stare insieme.
La location scelta per ospitare la manifestazione è Piazza Volontari della Libertà di Pinerolo, davanti alla Cavallerizza Caprilli (retro della Biblioteca Comunale), zona storicamente importantissima per Pinerolo, ma troppo spesso ignorata dalla vita cittadina.
vivere di gusto 2
Le date scelte sono l’11, il 12 e il 13 aprile 2014, tre giorni di primavera dedicati al mangiare e bere per un evento ad ingresso libero dove i visitatori potranno gustare i piatti proposti delle cucine allestite negli stand, farsi conquistare dai profumi e dagli aromi tipici della grande arte culinaria italiana e partecipare ad incontri culturali a tema. Verrà appositamente allestita una tensostruttura atta ad ospitare oltre 200 persone. Durante l’evento, una particolare attenzione sarà rivolta ai prodotti per  celiaci  e una grande importanza sarà dedicata ai prodotti delle nostre valli, mettendo così in risalto un argomento che sta riscuotendo grande successo,  il kilometro zero, facendo così di VIVERE DI GUSTO una manifestazione di  promozione del pinerolese e del territorio circostante.
La maggiore attenzione all’origine del prodotto che mangiamo, la qualità e quantità, sono gli aspetti che concorrono ad un risparmio economico e ad un buono stato di salute: tutti elementi legati fortemente al progetto Vival di Pinemotion e Erica Multicomunicazione che, ormai da più di due anni, ha assunto il ruolo di promozione del concetto di vivere bene sul territorio.

>Vendita prodotti enogastronomici locali e di varie regioni italiane e a kilometro zero

>Piatti tipici piemontesi e italiani cucinati secondo le più classiche tradizioni, street food

>Intrattenimenti e eventi culturali a tema

  vivere di gusto 3

INGRESSO LIBERO

venerdì 11 | 17.00-24.00 – sabato 12 | 10.00 – 24,00 – domenica 13 |10,00 – 23,00

vivere di gusto 4

Per maggiori informazioni:

Erica Multicomunicazione – Tel. 0121.794257  roberto@studioerica.it

Annunci

Oggi vi parlo di: “L’Argal di Meini Davide”

Penso che ognuno di noi abbia un macellaio di fiducia a cui rivolgersi abitualmente per avere la garanzia di portare in tavola carne fresca e controllata, ma per chi di voi ancora brancolasse nel buio, consiglio vivamente L’Argal di Meini Davide   

E’ un piacere per me ospitarlo e parlarne sul mio blog, in quanto ho provato personalmente le carni, i salumi e le specialità proposte, senza rimanerne mai delusa.

Per le ricette del blog o in ogni caso quando abitualmente devo preparare un piatto che ha come ingredienti carne o salumi mi rivolgo all’Argal e posso garantirvi che un piatto preparato con prodotti di qualità ha tutto un altro sapore.

Tratta ottima carne Piemontese, in quanto vengono attentamente selezionati i migliori animali nelle vicine campagne in aziende agricole dove vengono cresciuti con alimenti naturali nel rispetto del benessere animale  perché solo così si ottiene una carne gustosa e morbida, genuina ed esclusiva.

Argal foto 1

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito web dell’Argal  o ancora meglio rivolgervi direttamente a Davide e al suo staff ……… sarete accolti sempre con professionalità e cortesia. Provare per credere 😛